La metropolitana di Londra, meglio conosciuta come Underground o The Tube, è famosa in tutto il mondo per la fenomenale qualità e funzionalità del servizio offerto e soprattutto perché è la linea sotterranea più antica del globo essendo stata inaugurata nel lontano 1863. Tuttavia, la Tube, comprendente ben 350 stazioni è famosa specialmente per le leggende aventi come protagonisti spettri terrificanti e storie soprannaturali. Di anno in anno questo storie, con tanto di testimonianze, foto ed avvistamenti sembrano moltiplicarsi, tant’è che sono svariati i tour che vanno a caccia di misteri e che catturano l’attenzione di moltissimi turisti da tutto il mondo.

Aldgate Station

Un paio di anni fa, un elettricista che era al lavoro lungo la linea di Aldgate station,  scivolò sul binario e fu investito da una scarica di ben 22.000 V, miracolosamente rimase illeso e si salvò, riportando solamente un grande spavento, tuttavia i colleghi  che assistettero alla scena, affermarono di aver visto la figura luminescente di un’anziana signora, mentre accarezzava i capelli dell’operaio appena prima della sua caduta.

Aldwych Station

Inaugurata nel 1907, veniva chiamata la linea dei teatri  perché era vicina a parecchi teatri del West End, specialmente al vecchio Royal Strand Theatre. Durante la Seconda Guerra Mondiale la stazione fu chiusa per essere usata come rifugio antiaereo per persone e oggetti preziosi del British Museum. La stazione venne in seguito chiusa definitivamente nel 1994; tuttavia, prima della chiusura, molti addetti alla sorveglianza  affermarono di aver visto, durante il turno di notte, il fantasma di una donna che camminava lungo i binari, vestita con abiti di scena,  si crede possa essere lo spettro di un’attrice che nel suo ultimo spettacolo non ebbe il successo che si aspettava e si suicidò lungo i binari.

South Kensington Station

In questa stazione sembra ci sia stata una sola apparizione, che abbia sconvolto tantissimi passeggeri in attesa della metropolitana. Nel 1928, sembra, infatti, sia passato improvvisamente un treno spettrale, con a bordo un fantasma che indossava una giacca da marinaio e suonava un fischietto.

Bank Station

Molti testimoni affermano che questa stazione è infestata da un fantasma chiamato Black Nun,  ovvero Suora Nera. Questo spettro sembrerebbe essere la sorella di un impiegato della vicina banca che venne giustiziato. La leggenda racconta che per i 40 anni, successivi all’esecuzione la suora sia stata vista ogni giorno davanti alla banca mentre aspettava il fratello invano. Dopo la morte della suora, le apparizioni sono continuate. Molti passeggeri affermano di provare un senso di dolore e depressione nelle vicinanze della stazione e di notare subito dopo la figura di questa suora che continua la sua macabra attesa.

Farringdon Station

In questa stazione si aggira lo Spettro Urlante di Farringdon, questo fantasma sembra non si faccia vedere, ma lancia un grido terrificante che è stato udito negli anni da tantissimi testimoni. La voce spettrale sembra appartenere ad Anne Naylor, un’orfana di dodici anni che venne uccisa nel XVIII secolo ed il cui cadavere fu seppellito all’interno della stazione.

British Museum Station

In questa stazione, che venne abbandonata nel 1933, si trova il fantasma più noto della metropolitana di Londra, il Dio egizio Amon-Ra. Secondo molti testimoni, il Dio  sembra indossi i costumi tipici dei faraoni…Si racconta, che dopo la chiusura della stazione due donne siano completamente sparite dalla vicina fermata di Holborn, senza lasciare traccia, le leggende  affermano che ci sia un tunnel che collega il British Museum alla stazione di Holborn, il quale servirebbe ad Amon-Ra per lasciare le stanze del museo e catturare con riti egizi le donne di bell’aspetto che aspettano i treni ad Holborn.

Elephant & Castle Station

Qui siamo davanti ad uno spettro di una signora che sembra correre sulle banchine e che sale sui treni senza mai però scendere. Alla sua presenza, le porte sembrano aprirsi e chiudersi furiosamente da sole, spaventando molti passeggeri, che scappano  via.

Covent Garden Station

Per decenni in questa stazione sono stati segnalati avvistamenti di una misteriosa figura vestita con cappotto, cappello a tuba e guanti, mentre  passeggia nelle gallerie e negli spogliatoi del personale ferroviario. Durante gli anni, molti operai, terrorizzati da questa apparizione, avrebbero chiesto il trasferimento. Secondo le leggende, il fantasma è  quello di un attore che frequentava un panificio che sorgeva nei pressi della stazione ed a cui era molto affezionato e che fu demolito per costruire proprio l’underground, da allora il fantasma gentiluomo fa visita alla tube, rievocando i ricordi del panificio dove si recava regolarmente.

Queste sono solo alcune, delle leggende legate alla metropolitana di Londra, forse le più note. Le altre potete sicuramente leggerle online o farvele raccontare dai passeggeri che frequentano abitualmente questi luoghi, sempre che non siano spettri…ovviamente!


Resta aggiornato su Londra, ricevi via email le ultime news! 👇

Unisciti a 99.666 altri iscritti


Una-tantum
Mensile

Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione una tantum può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Fai una donazione mensilmente. Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione mensilmente può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmente
X