Per far ripartire l’economia e soprattutto il settore turistico servono i voli. Ryanair ha annunciato la ripresa di circa il 40 per cento dei propri voli.

La data scelta per rimettere in moto i velivoli è quella del primo luglio. Da quella data, secondo quanto annunciato dalla compagnia, si passerà dagli attuali 30 collegamenti al giorno a 1000 voli.

Ma come si viaggerà e quali le regole per salire a bordo? Di certo ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina e per andare in bagno si dovrà prima avvisare il personale di bordo per evitare che si creino contatti tra i passeggeri.

PRE ORDINA ADESSO LA NUOVA MASCHERINA UNDERGROUND!
ACQUISTA ORA!

Fra le altre cose ci sarà anche una sorta di modello di autocertificazione in cui si dovranno riportare i dati relativi al proprio viaggio. Dove si va, per quanto tempo, quale il luogo scelto per dormire: tutte informazioni che saranno inoltrate ai governi europei per potere monitorare l’andamento dei contagi.

La decisione – fa sapere la società di trasporti – è soggetta all’abolizione delle misure restrittive sui voli all’interno dell’Unione europea imposte per far fronte alla pandemia.


Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X