L’innalzamento del livello del mare potrebbe minacciare drammaticamente Londra.

Con l’immediatezza del cambiamento climatico globale, è impossibile sfuggire ai titoli spaventosi sull’attuale traiettoria della Terra se le nostre azioni e i nostri stili di vita rimangono invariati. Solo il mese scorso, era la notizia che il clima di Londra potrebbe essere caldo come quello di Barcellona entro il 2050 , e ora una mappa climatica ci ha dato un altro sguardo sul futuro di Londra – e sembra piuttosto acquoso.

Gli strumenti di screening del rischio costiero di Climate Central ti consentono di esplorare il futuro di luoghi in tutto il mondo se l’innalzamento del livello del mare dovuto allo scioglimento delle calotte polari rimane incontrollato. Supponiamo un innalzamento del livello del mare di 1,3 metri entro il 2100 (sulla base dei risultati di un gruppo di 100 esperti della rivista Climate & Atmospheric Science, pubblicata nel 2020) per la proiezione e mette molta della capitale sott’acqua.

Naturalmente, sono le aree intorno al Tamigi ad essere le più drammaticamente colpite; tuttavia, è un elenco piuttosto sconcertante. Barnes, Wandsworth, Nine Elms, Battersea, Elephant & Castle, Bermondsey, Rotherhithe, Surrey Quays, Deptford, Greenwich, Charlton, Limehouse, Wapping, Canary Wharf, Beckton, Thamesmead, Dagenham e Canning Town sono le aree che avranno l’innalzamento del livello del mare se questa proiezione si verifica.

Questo per non parlare dei punti di riferimento che saranno consumati dal Tamigi in questo scenario, che includono Battersea Park, lo stadio di calcio Craven Cottage, il London City Airport, Shakespeare’s Globe, gran parte della South Bank e persino la Tate Modern. Le acque potrebbero raggiungere l’entroterra così lontano che persino Westfield Stratford City potrebbe trovarsi sott’acqua, sulla base di queste proiezioni. Nel frattempo, le linee ferroviarie principali attraverso le stazioni di Clapham Junction e London Bridge verrebbero sommerse, per non parlare degli altri collegamenti di trasporto (comprese le stazioni della metropolitana) nei quartieri a rischio.

Quell’aumento di 1,3 metri si basa su un riscaldamento di 3,5 gradi della superficie terrestre e avrebbe ovviamente un impatto devastante sulla nostra capitale. Con 80 anni prima che si verifichi uno scenario del genere, c’è ovviamente del tempo per cambiare il futuro e mitigare i peggiori impatti del cambiamento climatico; se l’accordo di Parigi del 2016 dovesse essere rispettato, ad esempio, si ritiene che l’innalzamento del livello del mare potrebbe essere limitato a soli 43 centimetri. Tuttavia, come vi dirà qualsiasi scienziato del clima che si rispetti, il tempo sta rapidamente scadendo.


Resta aggiornato su Londra, ricevi via email le ultime news! 👇

Unisciti a 5.885 altri iscritti


Una-tantum
Mensile

Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione una tantum può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Fai una donazione mensilmente. Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione mensilmente può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmente

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X