Dopo le manifestazioni del 30 Maggio a Trafalgar Square e fuori dall’ambasciata degli Stati Uniti, altre sono in programma per questa settimana.

I londinesi stanno pianificando proteste durante questa settimana dopo la morte di George Floyd. L’uomo di 46 anni è morto dopo essere stato arrestato e trattenuto dalla polizia nella città americana di Minneapolis.

Un video delle azioni precedenti la morte di Floyd è emerso la scorsa settimana, mostrando un ufficiale di polizia bianco che preme il ginocchio contro il collo di Floyd. L’agente di polizia, Derek Chauvin, da allora è stato accusato di omicidio e omicidio di terzo grado. Il video ha suscitato indignazione e violente proteste negli Stati Uniti. Da allora ci sono state proteste in tutto il mondo.

Le manifestazioni hanno avuto luogo a Londra (domenica 31 maggio), con tantissime persone riunite a Trafalgar Square e fuori dall’ambasciata americana a Battersea.

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X