Vivi o hai vissuto a Londra?! Condividi anche tu la tua esperienza con noi (clicca qui)

La capitale britannica è sicuramente la città su cui si aggirano una moltitudine di misteri…stazioni metropolitane, cattedrali, teatri, case ecc. ecc. I ghostbusters, sicuramente, andrebbero a nozze a Londra…è per questo, che oggi, vi proponiamo le storie di quattro famosi fantasmi che si aggirano nella capitale inglese.

Covent Garden, di nome e di fatto, perché non fu solo un convento, ma, anche un cimitero…lo spettro in questione che si aggira in questa splendida zona è quello di William Terris, un famoso attore dell’800 che recitava all’Adelphi Theatre, ruoli prettamente da eroe spericolato, come Robin Hood. Ciò che però interessa i tanti turisti, non è tanto la sua carriera cinematografica, ma il suo omicidio. La notte del 16 Dicembre 1897, l’attore fu, infatti, pugnalato mentre entrava a teatro da Richard Archer Prince, un attore mediocre ed alcolizzato. Le leggende narrano che negli anni Terris è stato avvistato alla stazione di Covent Garden, intento a cercare la sua pasticceria preferita, che fu demolita nel 900 per far posto proprio alla stazione.

Al St. James Park, uno dei parchi reali situato nella city di Westminster a Londra, si vede passeggiare una donna vestita di rosso, che viene chiamata “The Red Lady”, la storia narra di questa donna bellissima, sposata con un sergente delle guardie reali, che essendosi innamorata di un suo collega e scoperta dal marito, venne uccisa da quest’ultimo e in seguito decapitata, la sua testa venne poi gettata nel lago. Da quel momento si dice che ella, vaghi nei presso di Cockpit steps, in prossimità del lago con un ampio abito rosso alla ricerca della sua testa. Le testimonianze, raccontano che nell’800 due guardie reali, durante la ronda, alla vista della red lady, scapparono terrorizzati, nel 900 un uomo in moto si schiantò contro un albero, raccontando di averlo fatto per evitare la donna che gli stava venendo incontro.

Vuoi trasferirti a Londra? Ottieni tantissimi consigli con la nostra guida digitale TIPS TRASFERIRSI A LONDRA (clicca qui)

La cattedrale di Westminster è un vero e proprio cimitero, sono sepolti, Re, Regine, scrittori, poeti, più di 3000 corpi riposano, o quasi nella cattedrale. Lo spettro di cui vi parliamo oggi, è quello di Padre Benedetto, la sua prima apparizione risale al 1900, quando due giovani donne in preghiera, videro il fantasma del monaco aggirarsi per le navate della cattedrale e poi scomparire all’interno di un muro.

La torre di Londra, può essere definita il luogo di fantasmi per eccellenza…oggi però vi parliamo di uno spettro in particolare Arbella Stuart, figlia di Charles Stuart, conte di Lennox ed Elizabeth Cavendish. La donna fu rinchiusa nella torre di Londra su ordine di Giacomo I, Re d’Inghilterra, poiché decise di spostarsi senza il suo consenso con William Seymour, ad Arbella non venne più permesso di vedere il consorte e morì di inedia in prigione il 25 settembre 1615. Negli anni molte donne che dormirono nella “Lennon room”, dichiararono di essersi svegliate nel bel mezzo della notte, terrorizzate, asserendo di aver visto una donna intenta a volerle strangolare. La stessa moglie del responsabile della torre nel 1994, mentre entrava nella stanza fu spinta fuori. Dopo questo episodio, fu proibito l’accesso alla stanza da parte delle donne.

Pronti a viaggiare di nuovo nella capitale del mistero?!

Articolo: Camilla Lombardozzi


Resta aggiornato su Londra, ricevi via email le ultime news! 👇

Unisciti a 98.050 altri iscritti


Una-tantum
Mensile

Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione una tantum può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Fai una donazione mensilmente. Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione mensilmente può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmente
X