Oggi vi raccontiamo la storia di Stefano Silvestri, che ha vissuto nella capitale britannica per ben 5 anni, lavorando come chef in vari ristoranti. Ha esultato a Londra per la vittoria dell’Italia ai Mondiali del 2006 “E Grosso c’è…Campioni del mondo”. Per Stefano il detto Londra, o la ami o la odi”, non poteva essere più vero, perché l’ha sia odia, sia amata, prima di innamorarsene perdutamente.

Ciao, sono Stefano Silvestri, descrivere brevemente la mia esperienza a Londra è un po’ difficile perché ci ho vissuto intensamente 5 anni stupendi e soprattutto, appena possibile, ci torno in vacanza per ritrovare gli amici e rilassarmi. Si dice che Londra o la odi o la ami e io posso garantire che l’ho sia odiata che amata, prima di innamorami perdutamente di lei. Londra è diventata parte di me, è la mia casa. Nel 2006 mi è stato proposto di andare a lavorare in un ristorante Italiano con sede nella capitale britannica, avendo fatto l’istituto alberghiero mi sembrava una buona opportunità e mi sono buttato in questa avventura, nonostante il mio livello di inglese fosse veramente scarso. Non ero mai stato a Londra e atterrai a Stansted airport e mi avviai verso Punteny, località londinese dove avrei vissuto e lavorato per qualche mese.

Ho vissuto la vittoria del mondiale di calcio dell’Italia a Londra e il solo averlo scritto qui mi ha fatto venire la pelle d’oca, come in quella magica notte! Perché già è bello aver vinto il mondiale, ma viverlo da italiano in terra britannica è stato stupendo, per le forti emozioni provate quella sera con tutti i clienti inglesi, i colleghi di altri paesi nel mondo. Tifare Italia soffrendo e poi giorie con te in una grande festa tricolore è qualcosa che non si può descrivere, si può solo vivere. Immaginata la bandiera tricolore che svetta sulla statua di Cupido a Piccadilly in un carosello di auto strombazzanti e festanti di tifosi italiani, un’esperienza davvero unica! A Londra ho incontrato personaggi di tutt i tipi, amici, colleghi, personaggi famosi. Nel tempo poi, migliorando l’inglese e spostandomi in più zone della città, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente, imparare stili e culture di vita diverse. Sono diventato chief manager in un Italian Restaurant di Curzon Street e tutto andava alla grande…

Vivi o hai vissuto a Londra?! Condividi anche tu la tua esperienza con noi (clicca qui)

Nel 2010 mio padre è entrato in coma dopo una operazione al cuore, non si sapeva se sarebbe sopravvissuto o no ed io non me la sono sentito di restare e sono tornato in Italia. Quando mi sono sposato, ho portato mia moglie a Londra e le ho fatto vedere talmente tante cose con gli occhi di un Londoner che a momenti non riuscivo a mostrarle il big bang… Ora quando mi è possibile cerco di tornarci e non mi stanco mai, perché sarebbe come stancarsi della vita.

Il ricordo più bello che hai della capitale inglese? Di ricordi ne ho davvero tanti e tutti molto belli, quindi in generale il ricordo più bello è l’emozione di aver vissuto questa bellissima esperienza, c’è però un posto segreto dove vado quando mi sento giù di morale, ecco la magia di questo luogo, mi fa tornare subito il sorriso è il Parkland Walk North a Muswell Hill. Un ricordo davvero bellissimo è stata una serata di compleanno a sorpresa che abbiamo fatto ad una nostra amica che compiva 18 anni ed era in un momento di difficoltà emotiva e noi per tirala su, abbiamo fatto finta di esserci scordati il suo compleanno poi nel pomeriggio l’abbiamo “rapita” ed abbiamo festeggiato sino a tarda notte passando dallo shopping convulso a Camden Town, all’aperitivo a bordo delle barche sul Tamigi, alla serata di danza al Ministry of Sound e chi più ne ha ne metta…è stata una delle serate più belle mai vissute e che tutti porteremo nel cuore lei in primis.

Vuoi trasferirti a Londra? Ottieni tantissimi consigli con la nostra guida digitale TIPS TRASFERIRSI A LONDRA (clicca qui)

Pensi mai di tornare a vivere a Londra? Al momento non ho in previsione di trasferirmi a Londra, certo, mai dire mai…per il momento ci torno insieme a mia moglie, quando possibile, per ritrovare amici e vecchi colleghi.


Resta aggiornato su Londra, ricevi via email le ultime news! 👇

Unisciti a 99.666 altri iscritti


Una-tantum
Mensile

Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione una tantum può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Fai una donazione mensilmente. Aiuta il progetto La tua Londra, la tua donazione mensilmente può aiutarci a creare nuovi contenuti nel nostro sito e continuare il nostro progetto.
Ti offriremo un Codice Sconto per acquistare i nostri gadget Londinesi.

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmente
X