Il governo sta pensando a una data precedente per dare il via ai punti di ristoro e ai luoghi all’aperto in Inghilterra.
Tra due settimane, i londinesi potrebbero ritrovarsi riuniti con le loro birrerie all’aperto più amate e i pasti all’aperto potrebbero estendersi oltre un picnic nel parco. Questo perché il governo sta discutendo di riaprire gli spazi all’aperto per bere e mangiare in Inghilterra prima del resto del settore dell’ospitalità, molto probabilmente lunedì 22 giugno.

Secondo i piani attuali, a tutti i ristoranti, bar, pub e hotel avrebbero potuto riaprire dal 4 luglio. Ma secondo il Financial Times, il progetto Save Summer è stato realizzato da una mezza dozzina di ministri per accelerare la riapertura del settore dell’ospitalità e rilanciare l’economia. Tre alti funzionari di Whitehall hanno riferito al giornale che il 22 giugno era la data a cui stavano puntando.

Il distanziamento sociale sarebbe ancora una parte essenziale della riapertura. Il governo sta attualmente esaminando la regola dei due metri nei piani per pub e ristoranti, con molti enti industriali che li spingono ad allentare le misure a una distanza di un metro per assicurare il ritorno di più locali questa estate.

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X