Boris Johnson ha contratto il coronavirus. Dopo il principe Carlo, anche il premier britannico è risultato positivo al test effettuato nelle ultime ore, come ha annunciato lui stesso in un video su Twitter.

“Negli ultimi giorni ho avuto alcuni lievi sintomi del coronavirus, come tosse e febbre”, racconta Johnson, “quindi mi sono sottoposto al test e sono risultato positivo. Quindi ora lavorerò da casa, mi sono auto-isolato ed è la cosa giusta. Ma grazie alla tecnologia sarò sempre in contatto con i miei collaboratori e guiderò la nostra battaglia contro il coronavirus, a sostegno della nostra meravigliosa sanità pubblica. Questo è il modo: fermare il contagio!”.

Buckingham Palace fa sapere che “la Regina ha incontrato Johnson l’ultima volta lo scorso 11 marzo. La sovrana è in buona salute e segue tutte le indicazioni mediche in questo senso”. Sedici giorni fa, dunque, una finestra importante che dovrebbe averla tenuta al sicuro da un potenziale contagio dal premier. Come ieri, Buckingham Palace non specifica se Elisabetta si sia sottoposta al test per coronavirus, né tantomeno l’eventuale risultato.

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X