Boris Johnson ha affermato che la gente in Inghilterra “dovrebbe indossare” le mascherine all’interno dei negozi per aiutare a prevenire la diffusione del coronavirus.
I ministri possono confermare oggi che le face masks saranno obbligatori all’interno dei negozi in Inghilterra.
I commenti di Michael Gove che ha detto alla BBC domenica che le mascherine non dovrebbero diventare obbligatorie in tali situazioni.
E il capo delle librerie di Waterstones, James Daunt, ha affermato che “non sarebbe giusto” chiedere ai lavoratori dei negozi di “sorvegliare” i clienti sulla nuova politica.
Attualmente, sono obbligatori per il trasporto pubblico in Inghilterra, Scozia e Irlanda del Nord – con il governo gallese impostato per applicare la stessa misura dal 27 luglio.

Johnson ha aggiunto: “Durante questa crisi le persone hanno mostrato una straordinaria sensibilità nei confronti degli altri e la comprensione dei bisogni di abbattere il virus facendo le cose in modo cooperativo.
“Indossare mascherine è uno di questi … È una cosa reciproca; la gente ne vede il valore. Nei prossimi giorni vedremo esattamente come – con quali strumenti di applicazione – pensiamo di voler fare progressi “.

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X