Il numero di persone che si sono dimostrate positive per il coronavirus a Londra è salito a 5.957, con decessi confermati in aumento a 414.

I dati, rilasciati ieri dal Dipartimento della Salute (29 marzo), mostrano che 19.522 persone nel Regno Unito sono ora risultate positive al coronavirus, con un aumento di 2.546 dal 28 marzo.

Le cifre del Regno Unito rappresentano un aumento di 209 morti in più e 2.443 persone in più positive alla malattia rispetto al giorno precedente.

Questo è stato un leggero calo rispetto al giorno precedente, suggerendo che il distanziamento sociale potrebbe iniziare a produrre effetti.

Nel briefing del governo sul coronavirus di ieri, il vice capo ufficiale medico dell’Inghilterra, il dott. Jenny Harries, ha suggerito che potrebbero passare sei mesi prima al ritorno della vita normale.

Gli equipaggi di cabina di easyJet e Virgin Atlantic sono stati arruolati per lavorare a fianco dei clinici del NHS nei nuovi ospedali di Nightingale come parte della lotta contro il coronavirus.

Di La tua Londra

Consigli, curiosità & aggiornamenti su Londra.

X